Bitcoin bloccato in gamma cruciale mentre Altcoins affronta la pressione di vendita

Dopo una netta rottura sopra gli 11.000 USD, il prezzo del bitcoin ha incontrato una resistenza vicina agli 11.200 USD. BTC ha iniziato una correzione al ribasso e attualmente (08:30 UTC) sta negoziando al di sotto del livello di 11.000 USD. Sembra che il prezzo sia bloccato in un range al di sopra del livello di supporto di USD 10.750.
D’altra parte, la maggior parte degli altcoin più importanti stanno affrontando una maggiore pressione di vendita, tra cui ethereum, XRP, litecoin, bitcoin cash, EOS, ADA, ADA, TRX, BNB e XLM. ETH/USD sono scesi al di sotto dei livelli di supporto di USD 380 e USD 375. XRP/USD è sceso del 2% ed è ora scambiato al di sotto del livello di pivot di USD 0,250.

Prezzo Bitcoin

Recentemente, il prezzo del bitcoin non è riuscito a guadagnare slancio rialzista al di sopra di USD 11.150 ed è sceso al di sotto di USD 11.000. BTC ha testato l’area di supporto di USD 10.750 e attualmente sta operando in un ampio range.

Una resistenza iniziale è vicina al livello di USD 11.000. La principale resistenza settimanale è ora vicino a USD 11.150 e USD 11.200, al di sopra del quale il prezzo potrebbe salire del 5%-8% nelle prossime sessioni.

Al contrario, se non c’è una rottura netta al di sopra di USD 11.150, il prezzo potrebbe rompere il livello di supporto di USD 10.750. Il prossimo supporto principale è vicino al livello di 10.550 USD, al di sotto del quale il prezzo potrebbe tornare a 10.200 USD.

Prezzo dell’etereum

Il prezzo dell’etereum ha faticato a superare i livelli di resistenza di 395 e 400 USD. ETH ha iniziato un nuovo calo e ha rotto il supporto di 380 USD. Il prezzo è scambiato al di sotto di 375 USD, con un supporto immediato a 365 USD. Il principale supporto settimanale si avvicina al livello di USD 355.

Al rialzo, la zona di USD 380 è un ostacolo fondamentale prima dell’importante USD 400. Una pausa di successo al di sopra dei 400 USD potrebbe forse dare il via ad un sostenuto movimento verso l’alto.

Bitcoin cash, chainlink e prezzo XRP

Il prezzo in contanti della Bitcoin non è riuscito a superare la resistenza di 230 USD e si sta lentamente abbassando. Il primo supporto importante per BCH è vicino al livello di 220 USD, al di sotto del quale gli orsi potrebbero testare il supporto di 200 USD. Al contrario, una rottura al di sopra della resistenza di 230 USD potrebbe portare il prezzo verso la resistenza di 250 USD.

Chainlink (LINK) ha rotto molti supporti importanti vicino ai 10,20 USD e ai 10,00 USD. Il prezzo ha esteso il suo declino al di sotto del supporto di USD 9.80 e potrebbe estendere il suo declino. Il prossimo supporto chiave è vicino al livello di USD 9.20, al di sotto del quale il prezzo potrebbe scendere verso il livello di USD 8.80.
Il prezzo XRP è in calo e il trading è ben al di sotto della zona di supporto di 0,250 USD. Se il prezzo continua a scendere, c’è il rischio di una rottura al di sotto dei livelli di supporto di 0,242 e 0,240 USD. Per entrare in una zona positiva, il prezzo deve tornare al di sopra del livello di 0,250 USD.

Altro mercato altcoins oggi

Nelle ultime tre sessioni, molti altcoin sono diminuiti di oltre il 10%, tra cui YFII, FXC, EGLD, LEND, KSM, CELO, HEDG, UNI, YFI, SNX, AMPL e ANT. Di questi, YFII e FXC sono scesi di oltre il 15%.

Nel complesso, il prezzo del bitcoin è bloccato in una fascia superiore ai 10.750 USD di supporto. Una chiusura di successo superiore a 11.000 USD, seguita da una rottura superiore a 11.150 USD potrebbe aprire le porte ad un aumento in arrivo